La Nostra Storia

L’agriturismo Baia degli Ulivi nasce dalla riconversione di un vecchio podere tipico maremmano di proprietà della Comunità Montana Colline Metallifere, condotto fin dal secondo dopoguerra dai fratelli Zanaboni, coltivatori diretti.

Nel 2000 il bene viene acquisito in via definitiva dall’attuale proprietario ed il podere si trasforma in agrituri

smo. La struttura prevede in quel periodo una casa padronale ed un lotto di quattro appartamenti completamente nuovi, costruiti trasformando i locali che, all’origine, servivano come stalle e magazzini, collocati a ridosso dell’ampia aia.

Nel 2007 l’agriturismo si amplia con altri quattro appartamenti cui si accede dal retro della casa patronale, che completano l’attuale offerta dell’agriturismo. La struttura conserva ed esalta il patrimonio di piant

e e fiori ricevuto in dote dalla cura attenta e dalla passione dei fratelli Zanaboni, nel contesto di un ambiente collinare straordinario, a pochi passi dal mare e da importanti realtà culturali, prima tra tutte la cittadina di Massa Marittima, con la sua piazza patrimonio Unesco dell’Umanità.

 

La gestione, a carattere famigliare, continua la tradizione di amore per la natura e senso di ospitalità che viene da lontano ed è valore aggiunto della gente maremmana, nella pretesa quotidiana di offrire all’ospite un soggiorno indimenticabile, nel silenzio, nella pace e nel rispetto assoluto della privacy, lontano dagli stress e dal tran tran della vita quotidiana che sembrano, visti da Baia degli Ulivi, lontani migliaia di anni luce.

Translate »